OGGI CHE PROSO QUESTI VERSI

Pietra nera sopra una pietra bianca

Morirò a Parigi durante un acquazzone,
un giorno di cui ho già il ricordo.
Morirò a Parigi – e non mi vergogno –
forse un giovedì, come oggi, d’autunno.

Giovedì sarà, perchè oggi, giovedì, che proso
questi versi, gli omeri ho indossato
alla buona e, mai come oggi, son tornato,
con tutta la mia strada, a vedermi solo.

César Vallejo è morto, lo picchiavano
tutti senza che lui facesse loro nulla;
gliele davano sode con un bastone e sode

anche con una corda; son testimoni
i giorni giovedì e le ossa omeri,
la solitudine, la pioggia, le strade…

[C.V.]

*Non piangere: non è il tuo destino, se non pretendi [anche tu!] di scrivere.

Si è meno soli quando bastano i corpi: la carne, la crosta, la camera…

I colleghi – che uno scrittore non ha*


[C.D.]

http://totanisognanti.blogspot.it/2013/04/siamo-soli-moriro-parigi-di-chiara.html

E Dama

ringrazia – ritorna – rimanda

[*TUTTO A DOMANI*]

Annunci

IL TUO MESSAGGIO

 

CARMELO BENE E L’INDIFFERENTE PROSSIMO TUO
[IL SERVO DELL’INSOLITO,
breve manipolazione monologante

Testo on web @ Post Populi:
http://www.postpopuli.it/5534-carmelo-bene-e-lindifferente-prossimo-tuo/]

4/4 + 1. LETTURE IN GALLERIA

 

Domenica 29 Maggio 2011, ore 18.00
Costantino Piazza Arte Contemporanea

Via Vittorio Emanuele II, 84 – Albinea (Reggio Emilia)

Enzo Campi & Mariangela Guatteri presentano

 

4/4+1. letture in galleria

letture di

 

Vincenzo Bagnoli : DEEP SKY  (d’if, 2007) + da testi inediti

Patrizia Dughero : LE STANZE DEL SALE (Le Voci della Luna, 2010)

Jacopo Ninni con Agnese Leo : DIECIDITA (Smasher, 2011)

Special Guest

Chiara Daino: legge Ho visto lingue di Enzo Campi

 

in apertura e chiusura videoproiezioni di Enzo Campi e Mariangela Guatteri

in galleria sono presenti opere fotografiche e installazioni di Mariangela Guatteri esposte nell’ambito di Fotografia Europea 2011

 

EDITORIA DI POESIA [HERE I GO AGAIN]

EDITORIA DI POESIA (PER PICCINA CHE TU SIA …)

Poeti, libri di poesia, e piccoli editori nel Lazio.

Coordinamento di Ugo Magnanti in collaborazione con Dona Amati ed Enrico Pietrangeli.

Forte Sangallo, Nettuno, 1-2-3 ottobre 2010.

Partecipano: case editrici, associazioni, librerie, poeti, critici letterari, docenti, studenti delle scuole del territorio, cittadini di tutte le età. Presentazioni di libri, incontri con i poeti e con i critici, reading e performance, video istallazione e videoproiezioni, mostra di libri d’arte poetici, poetry slam, seminario intensivo di lettura e scrittura del testo poetico, concorso di poesia.

Espositori: Associazione Akkuaria, Bel-Ami Edizioni, Associazione Donne di Carta, Edilazio, Gruppo Albatros, Casa Editrice Il Calamaio, La Città e Le Stelle, Lepisma Edizioni, Libreria Libra, LietoColle, Nuove Edizioni Romane, Edizioni Polìmata, Progetto Cultura – Roma, Città di Nettuno (Cento Libri per Nettuno – Poesia).

PROGRAMMA

VENERDÌ 1 OTTOBRE

Ore 10.00 – 20.00
Porticato destro (stand) e Cortile (tavolo dei poeti, che potrà essere spostato nel Porticato sinistro in caso di maltempo, o per altre esigenze tecniche).

APERTURA STAND, CON LA PRESENZA DI EDITORI, E POETI ESPOSITORI.

POESIA E TERRITORIO:TAVOLO DEI POETI, coordinamento a cura di Giulia Cherubini.

Ore 11.00 – 12.00
Cortile o Sala dei Sigilli in caso di maltempo.

PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE, CON INTERVENTO DEI RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI, DEGLI ORGANIZZATORI, E DEGLI EDITORI, coordina Ivana Moser.

Ore 12.00 –13.00
Porticato destro, Cortile, Porticato sinistro.

VISITE GUIDATE PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DEL TERRITORIO.

Ore 12.00 –12.30
Cortile o Sala dei Sigilli in caso di maltempo.

BREVE READING CON LINGUA CHE NON LANGUE, di Tiziana Colusso, introduce Ivana Moser.

Ore 15.00 – 17.00
Sala dei Sigilli.

LABORATORIO POETICO, seminario intensivo gratuito di lettura e scrittura del testo poetico, a cura di Letizia Leone.

Ore 15.00– 19.00
Sala del Camino.

PROIEZIONI SU ALCUNE EVENIENZE NAZIONALI: POESIA E PERFORMANCE IN VIDEO DAL WEB
(sezione dedicata alla memoria di Luciano Erba).

Silvia Bove, da Teledurruti di Fulvio Abbate.

Chiara De Luca, da Kolibris edizioni di Chiara De Luca.

Luca Ariano, Luca Benassi, Silvia Bre, Milo De Angelis, Luciano Erba, Gabriela Fantato, Paolo Febbraro, Anna Maria Farabbi, Tiziano Fratus, Luigi Nacci, Christian Sinicco, Alberto Mori, Guido Oldani, Giancarlo Pontiggia, Massimo Sannelli, Francesca Spessot, da Poiein di Gianmario Lucini.

Vitaldo Conte, Alessandro D’Agostini, Antonio Rezza, Francesca Spessot, Angelo Zabaglio, Manlio Massole,+ Notte di Valpurga, Icaro e Dedalo: ditirambi No Turbogas, da Tempomeccanico di Renzo Ridolfi.

Dal Sicilia Poetry Bike a CicloPoEtica 2010, di Enrico Pietrangeli.

Ore 15.30 – 16.30
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Reading dal tavolo dei poeti.

Ore 16.00 – 17.00
Spazio Le Casette.

LIBRI-POESIA CON READING di Gianni Piacentini ed Eugenia Serafini, inaugurazione mostra di libri d’arte poetici (visitabile anche nei giorni successivi di sabato e domenica), coordina Ugo Magnanti.

Ore 16.30 – 17.15
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Progetto Cultura – Roma: presentazione della rivista “Lìnfera”.

Ore 17.00 – 18.00
Sala dei Sigilli.

LA GAIA POESIA, assoli, dialoghi e letture di Antonio Veneziani, interviene Angelo Fàvaro, coordina e interviene Agostino Raff.

Ore 17.00 – 19.00
Ingresso al Forte, Sale delle Armi e dei Portali.

POESIE ISTANTANEE, di Iago.

Ore 17.15 – 18.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Reading dal tavolo dei poeti.

Ore 18.00 – 19.00
Sala dei Sigilli.

QUARTETTO DI PERFORMATICHE, con Tomaso Binga, Maria Grazia Calandrone, Chiara Daino, Sara Davidovics, coordina e interviene Mauro Savino.

Ore 18.00 – 18.45
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Casa Editrice Il Calamaio: Percorsi In…versi, reading degli autori del Calamaio. Sarà presente l’editore Antonio Scrocco.

Ore 18.45 – 19.30
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Reading dal tavolo dei poeti.

Ore 19.00 – 20.00
Sala dei Sigilli.

SICILIA MELI E FELI, poesia, narrazione, canto, alla maniera dei cantastorie, con Giovanni Di Salvo.

SABATO 2 OTTOBRE

Ore 10.00 – 20.00
Porticato destro (stand) e Cortile (tavolo dei poeti, che potrà essere spostato nel Porticato sinistro in caso di maltempo, o per altre esigenze tecniche).

APERTURA STAND, CON LA PRESENZA DI EDITORI, E POETI ESPOSITORI.

POESIA E TERRITORIO:TAVOLO DEI POETI, coordinamento a cura di Giulia Cherubini.

Ore 11.00 –13.00
Porticato destro, Cortile, Porticato sinistro.

VISITE GUIDATE PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DEL TERRITORIO.

Ore 15.00 – 17.00
Sala dei Sigilli.

LABORATORIO POETICO, seminario intensivo gratuito di lettura e scrittura del testo poetico, a cura di Letizia Leone.

Ore 15.00– 19.00
Sala del Camino.

PROIEZIONI SU ALCUNE EVENIENZE NAZIONALI: DOCUMENTI
(sezione di ritratti dedicata alla memoria di Vito Riviello).

Isabella Bordoni, in un video di Vincenzo Beschi.

Silvia Bre, Claudio Damiani, Valerio Magrelli, Vito Riviello, Tommaso Timperi, e Valentino Zeichen, nei video di Filippo Carli.

Beppe Costa, Alda Merini, e Beatrice Niccolai, nei video di Ricky Farina.

Elisa Davoglio, Duale (Sara Davidovics e Lorenzo Durante), Giulio Marzaioli, Elio Pagliarani, Lidia Riviello, nei video di Fabio Orecchini.

Ore 15.30 – 16.30
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Reading dal tavolo dei poeti, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Le Mele-Grane”.

Ore 16.30 – 17.30
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

LietoColle, LietoColle: cinque lustri in poesia: testimonianze in versi. Diana Battaggia presenterà la casa editrice LietoColle e dialogherà con i poeti: Dona Amati, Daniela Basti, Salvatore Contessini, Flaminia Cruciani, Fortuna Della Porta, Alberto Gianquinto, Salvatore Martino, Baldo Meo, Terry Olivi, Monica Osnato, Helene Paraskeva, Lucia Pinto, Roberto Raieli, Vanni Schiavoni, Rossella Seller, che porteranno la propria testimonianza in versi.

Ore 17.00 – 20.00
Spazio Le Casette

RESIDUALE, videoinstallazione di Silvia Tarquini (2009) su performance poetica dell’ensemble Duale.

Ore 17.00 – 18.00
Sala dei Sigilli.

EMILY, GABRIELLA E LE ALTRE, conversazione con Gabriella Sica, intervengono Luca Benassi e Gianfranco Franchi, coordina Enrico Pietrangeli.

Ore 17.00 – 19.00
Ingresso al Forte, Sale delle Armi e dei Portali.

POESIGRAFIA: LA PANCA MAGICA, di Silvestro Sentiero.

Ore 17.30 – 18.15
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

La Città e Le Stelle: presentazione delle ultime pubblicazioni dell’Associazione e in particolare del libro Le rose di Sirmione, di Lidia Gargiulo, saranno presenti l’autrice e il fondatore Massimo Giannotta.

18.00 – 19.00
Sala dei Sigilli.

QUINTA LIRICA, con Matteo Capogna, Donatella Mei, Pilar Castel, Marcello Sambati, interviene e coordina Francesco De Girolamo.

Ore 18.15 – 19.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Lepisma Edizioni: presentazione dei poeti, Luca Benassi, Giovanna Gargano, e Iole Chessa Olivares, coordina c.

Ore 19.00 – 20.00
Cortile o Sala dei Sigilli in caso di maltempo.

RAPPOETICA, letture musicate e musicali, poesie miscelate al rap, raccontate, e note musicali miscelate a voce, con Andrea Coffami (voce), Angelo Zabaglio (testi), e Marco Russo (musiche).

DOMENICA 3 OTTOBRE

Ore 10.00 – 20.00
Porticato destro (stand) e Cortile (tavolo dei poeti, che potrà essere spostato nel Porticato sinistro in caso di maltempo, o per altre esigenze tecniche).

APERTURA STAND, CON LA PRESENZA DI EDITORI, E POETI ESPOSITORI.

POESIA E TERRITORIO:TAVOLO DEI POETI, coordinamento a cura di Giulia Cherubini.

Ore 11.00 – 13.00
Cortile o Sala dei Sigilli in caso di maltempo.

SVOLGIMENTO E PREMIAZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “DETTO-SCRITTO”. Giuria composta da Rocco Paternostro, Melissa Regolanti, Antonio Saccoccio, Dina Tomezzoli, Fabrizio Lenza. Coordinamento dell’evento a cura di Dona Amati.

Ore 15.00 – 16.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

I libri di Akkuaria interviene Vera Ambra, introduce Ivana Moser.

Ore 15.00 – 17.00
Sala dei Sigilli.

LABORATORIO POETICO, seminario intensivo gratuito di lettura e scrittura del testo poetico, a cura di Letizia Leone.

Ore 15.00–19.00
Sala del Camino.

PROIEZIONI SU ALCUNE EVENIENZE NAZIONALI: VIDEOPOESIA
(sezione dedicata alla memoria di Edoardo Sanguineti).

VIDEOPOETI:

Isabella Bordoni,
Poetry.scapes.

Tiziana Cera Rosco,
Non salvarti.

Vitaldo Conte,
Ritual M and Fire Desire (anteprima).

Caterina Davinio,
The First Poetry Space Shuttle Landing on Second Life, 53. Biennale di Venezia. 5′, 2010. Music: Mirko Lalit Egger;

Goa Radio Station from North Pole – Self Poertrait, 2′, 2010. Music: Mirko Lalit Egger;

Finally I Remember, 2′, 2010. Music: The Nuv.

Giovanni Fontana,
Apple Poem, prod. Poiesis, [videoperformance Giovanni Fontana, camera
Antonio Poce], 1998;

iCaroballa, prod. “Hermes Intermedia” , 2009;

Pnemastolfo, prod. “Hermes Intermedia” [testo e voce Renzo Ridolfi,
musica e video Antonio
Poce, elettroacustica Valerio Murat], 2009.

VIDEOMAKER:

Renzo Ridolfi,
Ho conosciuto Gerico;
Argentiera.

Ore 16.00 – 17.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

DIARIO DI BORDO, incontro con Dante Maffia, interviene Giorgio Linguaglossa, coordina e interviene Maria Teresa Ciammaruconi.

Ore 17.00 – 20.00
Spazio Le Casette

RESIDUALE, videoinstallazione di Silvia Tarquini (2009) su performance poetica dell’ensemble Duale.

Ore 17.00 – 18.00
Sala dei Sigilli.

IN VIDEO ED OSSA, Isabella Bordoni, Tiziana Cera Rosco, Vitaldo Conte, coordina Ugo Magnanti.

Ore 17.00 – 18.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

IO SONO UNA PERSONA LIBRO dell’Associazione Donne di Carta.

Ore 17.00 – 19.00
Ingresso al Forte, Sale delle Armi e dei Portali.

POESIA COMBINATORIA, ACROSTICA, INVERSA, E DOUBLE-FACE, di ce Fabio De Sanctis.

Ore 18.00 – 19.00
Sala dei Sigilli.

INCONTRO CON I POETI-LIBRAI: ESPERIENZE, PROGETTI, LETTURE, con Beppe Costa e Monica Maggi, coordina Ivana Moser.

Ore 18.00 – 19.00
Cortile o Sala delle Armi in caso di maltempo.

Reading dal tavolo dei poeti.

Ore 19.00 – 20.00
Cortile o Sala dei Sigilli in caso di maltempo.

NETTUNO POETRY SLAM, gara poetica condotta da Claudia D’Angelo, alias Calliope, sexy e ironica musa della poesia del “Lettere Caffè” di Roma. Partecipano: Simona D’Urbano, Fabio De Sanctis, Fiore Leveque, Serena Maffia, Giovanni Minio, Donatella Ottolini, Marta Podio, Nicolino Pompa, Mauro Savino, Claudia Tifi.

Partecipano al tavolo dei poeti: Vera Ambra, Giacomo Antognarelli, Daniele Brinzaglia, Andrea Cati, Tito Cauchi, Raffaele Cinquegrano, Sandra Collauto, Roberta Collu, Antonio Còntoli, Luigi Corsi, Sergio De Angelis, Antonietta De Luca, Simona D’Urbano, Diletta Di Paola, Ornella Ferrari Pavesi, Luca Frudà, Beatrice Gradassa, Francesco Greco, Rebecca Guerra, Arnold Levos, Serena Maffia, Ugo Magnanti, Beatrice Marcucci, Marco Marino, Angelo Martino, Matteo Napolitano, Marco Nica, Francesco Nicolì, Patrizia Nizzo, Donatella Ottolini, Enrico Pietrangeli, Marika Recchiuti, Sergio Sabbatino, Luigi Salustri, Katia Sanna, Mauro Savino, Tiziana Sbandi, Maria Carla Trapani, Aldo Volpini, Flavia Weisghizzi, coordinamento a cura di Giulia Cherubini.

ALTRAMAREA 2010

Venerdì 20 e sabato 21 agosto a Tellaro, alle ore 21.30, nella Piazzetta dell’oratorio n’Selaa (in caso di pioggia all’interno dell’Oratorio) l’Associazione Arthena presenta la quattordicesima edizione di Altramarea, Rassegna Nazionale di Poesia Contemporanea, ideata e diretta da Angelo Tonelli. Altramarea, che è una delle maggiori rassegne nazionali di poesia, quest’anno ritorna alla formula originaria in due serate, ed è dedicata alla memoria di Maurizio Alpi, colto e appassionato frequentatore di Tellaro, amico fraterno di Attilio Bertolucci,  indimenticata figura di animatore culturale.
     Venerdì 20 sono previsti i reading di Marco Ercolani, Lucetta Frisa, Adele Desideri, Gian Luca Cupisti, Cecilia Rofena, Vivetta Valacca, Francesco Macciò, Mirko Servetti, Lamberto Garzia, Lorenzo Scandroglio.  Intervento critico: Prof. Antonio Zollino. Interventi musicali del gruppo folk  Antiqua Lunae.
     Sabato 21 reading di Tomaso Kemeny, Giulio Viano, Giancarlo Micheli , Isabella Tedesco Vergano, Antonella Doria, Chiara Daino, Antonio Melillo, Luisa Papa Aimaprojekt, Angelo Tonelli. Intervento critico: Paola Polito. Performance: Cristopher Wood. Taranta e ritmi dionisiaci:  Alessandra Belloni.
In entranbe le serate sarà possibile visitare la mostra di Beppe Mecconi, Al Golfo dei Poeti-ai Poeti del Golfo, allestita all’interno dell’Oratorio.

 

FENDITURE

Ricevo e rimando, con preghiera di diffusione

Castello di Levizzano
Modena, 27 Febbraio 2010
dalle ore 11.00 alle 21.00 orario continuato

Arte, cultura, idee, persone: Terre di vite approda in Emilia per continuare a raccontare che il vino non è mai soltanto vino, in un momento di convivialità che si propone anche come occasione di approfondimento.

Lo fa puntando l’attenzione su argomenti come decrescita e sostenibilità, intese come nuovi modelli di vita, produzione e consumo ma anche come modalità espressive.

Le sale del Castello di Levizzano Rangone ospiteranno – oltre ai banchi di assaggio di diciannove produttori selezionati per i connotati etici e il livello qualitativo del loro lavoro – un convegno sul tema Produrre, commerciare, consumare in modo etico e sostenibile: il mondo del vino di fronte alla sfida della decrescita e una lezione di Sandro Sangiorgi su essenzialità e sottrazione legate al vino e alle emozioni della scrittura.

Premesse analoghe caratterizzeranno i contenuti artistici della manifestazione: una personale del pittore Marino Iotti punteggiata dalle suggestioni poetiche di Paolo Fichera, un percorso fotografico a cura di Francesco Orini e una performance artistica di Chris Channing.

DELLA POETICA DELLA PENISOLA

raindogs-poetry-night

Poetry Night. Notte della Poesia. Neverending Night. Notte continua e cronica: nel come si cronaca – “la Poesia è morta”. [ E i poeti? Clonati. Come pecore: pullulano e paupulano nel recinto asettico dell’Arcadia artificiale… ]. La Poesia non è morta. Il mortifero/morticida “miserere” mortifica e massifica. E ne sono certa. Convinta r’esista: ottima Poesia. Come pessime persone  [ che si dicano poeti NON è un problema mio ]. E carico il miocardio: mettiamo i puntini sulle ” O ” di  Motörhead! Non ho NESSUNA INTENZIONE di rinunciare al progetto, al palco, alla poetica metallica. Alla mia vena venena.
Lo studio serve. E vi ha reso servi. Enciclopedici tuttologi reazionari passatisti poetologi miei – servi che non mi servono. Che non chiedo, che non chiamo: uno status. Io sento. Sento come chi sente. La frase felina e ferina: “TO SEE, TO BLEED CANNOT BE TAUGHT”. Lo sapete? Lo vedete? Vi piaccia o meno: è un dato. All’anagrafe. Nel prima nel poi [ augurandovi tutto il vegetare possibile ]: dovrete farvi da parte. Sorridete: tocca a noi. La parola prossima.

chi deride, chi affolla il varco

e si taglia la gola, l’un l’altro,
come neve sciolta – sfuma


ai loro occhi saremo sorti

noi: con le pupille in fiamme!
e allora: chine le loro teste
vili e deposti i loro cuori

 

noi – a ridere – dei loro scudi

di sensi. loro a cedere – a carponi.

e sarà chiaro per tutti. sarà chiaro:

questi cuori: sono stati. fusi e saldi:

Metallo. Troppo duro da spezzare

 

Troppo duro per essere – stretto

DA: LUPUS METALLORUM

Piccola premessa: nell’iconografia alchemica il Lupus Metallorum è il Lupo dei Metalli che divora il leone per liberarlo, è il procedimento per raffinare l’oro impuro mediante l’antimonio. Nell’iconografia classica l’Aurea Poesia sposa Petrarca e non, ad esempio, i Pantera. Nell’immaginario collettivo il “poeta contemporaneo”, nuovo cantore della nostra epoca, può vestire i panni di un cantautore [ serio, posato e socialmente impegnato ], ma non il chiodo, gli anfibi e le borchie. E perché? La Repubblica delle Lettere, la solita cerchia – incensa e canta la solita solfa: «questa è Poesia!», «questa non è Poesia!». E perché Fabrizio De André è un poeta e Dave Mustaine no? Da questa semplice domanda è nato tutto. Due o tre anni fa, convocata per l’ennesimo reading poetico, declamai Il Triste Vero, con strette di mano e complimenti per versi “particolarmente incisivi”. E fu la prima volta che sorrisi, la prima volta che ammirai [ candida carogna! ] i critici presenti – impallidire. Non pensavo potesse essere “sconvolgente” rivelare che, in realtà, Il Triste Vero è semplicemente una traduzione [ poco letterale, per carità, ma sempre di traduzione si tratta ] di Sad but True dei Metallica. Eppure successe: i “poeti puri” impallidirono, gridando: «sacrilegio!». Eppure succede ancora: i “poeti puri” impallidiscono quando, alle presentazioni di “libri seri”, vedono nel pubblico uno “strano gruppo” vestito di nero, con i capelli lunghi e lo sguardo attento…

E così, quasi per sfida, quasi per gioco [ un gioco grave, la tenera tomba che resuscita emozioni ] nasce Lupus Metallorum: canzoni di metallo nobile. Traduzioni che seguono il suono, che piegano l’italiano al senso di comunione, lontano dai pregiudizi, lungo il monito di Majakovskij: «leggete libri di ferro!».

 

avvertenza per i poeti puri: questa è la mia Poesia. Questa è la mia dedica: Ha messo la sua testa il domatore/nella gola del leone/io/ho infilato due dita solamente/ nel gargarozzo dell’Alta Società/Ed essa non ha avuto il tempo/di mordermi/Anzi semplicemente /urlando ha vomitato/un po’ della dorata bile/a cui è tanto affezionata/ Per riuscire in questo giuoco/ utile e divertente/Lavarsi le dita/accuratamente/in una pinta di buon sangue/A ognuno la sua platea [ Jacques Prévert ].

A ognuno la sua platea!

 

n1586351893_91862_521

E si ringrazia: Cesare Oddera & Raindogs House, Mirko Servetti e chi.

Sempre: Daniele.

E si croma: a Savona…

Chiara Daino