INCONTRI, LETTURE, READING, MUSICA…

Ricevo e rimando:

Giovedi 18 dicembre
ore 21,00

 verde_nuovo
Rosso epistassi
di Ivano Ferrari
(Effigie edizioni)
 
Incontro e letture con Ivano Ferrari, Antonio Moresco e Domenico Brancale
 
Con toni un po’ apocalittici e un po’ artaudiani, in questa raccolta Ivano Ferrari riattra­versa le parole della sua generazione trattando­le con cautela e ironico affetto, coniugando il rosso della rivoluzione con quello del sangue dal naso, le guerre di religione, gli spettri e il sesso, i corpi e la materia: «Oggi che non sono fresco / che ho sporcato il giorno / e la conva­lescenza spurga / appendo spunti ai chiodi / esco nella prosa esterna, / la luce di tutte le fiamme / intanto si slancia per strada / un cor­rere di ombre di fuoco / approda al tramonto giaciglio / di prede ustionate dall’ora, / rosso epistassi è il cielo».
 
 
Rosso epistassi
Da un passato all’altro la cosa umana
dialoga con il limbo che l’indaga
rimortis
e le sommosse, le delicature di ore tarde
e intifadami travestito da rètina, rapina rovine
mi titolerei così.
 
Aspirazioni e fallimenti, ideali e illusioni del pensiero e della politica novecentesca vibrano fra le pagine di Rosso epistassi come un «suono di percosse» che «sale da terra» e invade le strade. «Non c’è storia», recita la stessa, splendida lirica «senza lo sfrigolio di serpi nelle torri». Vittime e carnefici, rivoluzioni e restaurazioni, pifferai magici e creduli innocenti vengono travolti nel rombo rapace del tempo, in un immane sbocco sanguigno da cui si leva, titanica e incosciente, quella cosa fragile che chiamiamo arte. Teo Lorini
Ivano Ferrari è nato a Mantova nel 1948. Ha pubblicato Macello (Einaudi 1995) e La franca sostanza del degrado (Einaudi 1999).

***

Nuovo appuntamento al Museo Civico di Palazzo Borea d’Olmo nell’ambito degli eventi culturali organizzati dal Comune di Sanremo.

Sabato alle 17 Mirko Servetti presenterà la sua ultima raccolta di poesie, ‘Canzoni di cortese villania’, edita dalla giovane e già prestigiosa etichetta Puntoacapo Editrice.

Servetti, nativo di Alassio, ha vissuto a Sanremo per molto tempo prima di trasferirsi a Imperia agli inizi degli anni ’80. Al suo attivo, diverse pubblicazioni di poesie in volume ed interventi critici in numerose riviste ed antologie di letteratura. Il libro che verrà presentato sabato pomeriggio, raccoglie e sistematizza, con alcune variazioni, le due raccolte precedenti, L’amor fluido e Quotidiane seduzioni.

L’incontro, dal titolo ‘Amori, concetti, ri(dis)cordanze’, prevede anche gli interventi e le letture di tre fra i più importanti autori del panorama letterario contemporaneo: Mauro Ferrari, direttore editoriale di Puntoacapo ed egli stesso poeta e traduttore; Lamberto Garzia, affermato poeta sanremese; Massimo Morasso, poeta, traduttore e germanista. I tre studiosi si avvicenderanno con letture di propri testi poetici dando così vita ad un inedito reading. Le interazioni musicali dei due noti musicisti imperiesi, Marco Moro al flauto e Filippo Tarditi alla chitarra, completeranno

un nutrito programma all’insegna della sinergia artistica.
Carlo Alessi
 

in: http://www.sanremonews.it/it/internal.php?news_code=77522

 

Un abbraccio a Gianluca Pulsoni  [ che ringrazio per la comunicazione ], a Mirko Servetti e a Marco Moro negli spartiti che.

Annunci
  • Calendario

    • settembre: 2019
      L M M G V S D
      « Gen    
       1
      2345678
      9101112131415
      16171819202122
      23242526272829
      30  
  • Cerca